Detrazione rette scolastiche

Periodo d’imposta 2020
a decorrere dall’anno di imposta 2020, la detrazione spetterà solo se il pagamento della retta di riferimento avverrà per banca (o sistemi di pagamento assimilati) e la detrazione stessa spetterà per l’intero importo solo qualora il reddito complessivo non ecceda 120.000 euro. Se il reddito dovesse essere superiore, la detrazione spettante diminuirà all’aumentare del reddito sino ad azzerarsi al raggiungimento e superamento dei 240mila euro.

Periodo d’imposta 2019
Nella dichiarazione relativa ai redditi 2019 sarà pertanto possibile detrarre un importo pari a € 152,00 qualora siano state pagate rette annue, per ogni alunno, pari o superiori a € 800,00. In tale quota – come già chiarito dall’Agenzia delle Entrate – può essere inclusa (ove necessario) anche la quota corrisposta a titolo di mensa scolastica.

Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image