Da Molisetabloid.it del 20/01/2014

Da Molisetabloid.it del 20/01/2014 L’istituto di Cultura e Lingue “Marcelline” di Foggia apre le porte a quanti fossero interessati a scoprire le metodologie didattiche, tradizionali ma sempre innovative, di uno […]

Da Molisetabloid.it del 20/01/2014

L’istituto di Cultura e Lingue “Marcelline” di Foggia apre le porte a quanti fossero interessati a scoprire le metodologie didattiche, tradizionali ma sempre innovative, di uno degli istituti educativi che hanno fatto letteralmente la storia della provincia dauna.

L’Istituto garantisce la continuità educativa dal Nido alla Scuola Secondaria di Primo Grado. Nello specifico caso di asilo nido e sezione primavera, ci sarà la possibilità per i genitori di richiedere un voucher alla Regione Puglia per usufruire dei servizi offerti dal nostro Istituto in maniera proporzionale al reddito familiare. Per tutti gli ordini sono attivi i seguenti servizi a sostegno delle famiglie: pre e post scuola, servizio mensa interno. Attività extracurricolari sportive, linguistiche, musicali e artistiche. Il tempo educativo estivo e tanto altro.

In vista delle imminenti iscrizioni per l’anno scolastico 2014/2015, gli insegnanti della struttura di corso Garibaldi, della Scuola Secondaria di primo grado, in un approccio diretto ed interattivo con bambini e genitori, presenteranno mercoledì 22 gennaio a partire dalle 17.00 le attività laboratoriali di italiano, inglese, spagnolo, scienze, musica ed arte, nonché tutte le iniziative che arricchiranno il percorso di crescita scolastica, formativa e sociale degli alunni in un sano ed equilibrato mix di studio e svago.

“Nel corso dell’incontro – spiega il dirigente scolastico Stefania Tetta – saranno illustrati ai genitori i programmi e le iniziative che compongono le attività didattiche per la scuola secondaria di Primo Grado, tra cui le certificazioni linguistiche che gli alunni potranno conseguire; corsi di robotica, laboratori di scienze, arte e musica.”

Nell’incontro di mercoledì prossimo non mancheranno (ma anzi, saranno il punto centrale dell’iniziativa) momenti che coinvolgeranno i bambini stessi nelle attività sperimentali dei laboratori didattici attivati nella già ricca programmazione dell’Istituto Marcelline che va ad implementarsi ulteriormente con la presenza di una nuova ed attrezzata aula informatica, classi con lavagne Lim, una preziosa collana di libri custoditi e liberamente consultabili nella biblioteca scolastica, la biblioteca è vissuta come il cuore della scuola e i ragazzi possono accedervi liberamente. Dall’asilo nido i bambini con il progetto “Nati per Leggere” si immergono in un mondo fatato.

“Saranno presentate inoltre – conclude Stefania Tetta – modalità per accedere a borse di studio e ad agevolazioni per poter usufruire dei nostri servizi attuati in conformità delle esigenze ed in vista di una sana e solida crescita formativa degli alunni, pensati da motivati e qualificati insegnanti sotto il segno del carisma dell’ordine religioso da cui l’istituto prende il proprio nome, legato ad un profondo senso di amore materno, di responsabilità e di educazione. Vi aspettiamo dunque mercoledì 22 gennaio per poter conoscere in presa diretta la nostra scuola”.