BANDO AGEVOLAZIONI RETTE SCOLASTICHE A.S. 2020/2021

Gent.mi Genitori Scuola Marcelline Foggia Milano, 02 Novembre 2019 Oggetto: Regolamento Agevolazioni a.s.2020-2021 Gentilissimi Genitori, con la presente si prega di voler prendere nota del nuovo regolamento delle Agevolazioni come […]

Gent.mi Genitori Scuola Marcelline Foggia

Milano, 02 Novembre 2019

Oggetto: Regolamento Agevolazioni a.s.2020-2021

Gentilissimi Genitori,

con la presente si prega di voler prendere nota del nuovo regolamento delle Agevolazioni come approvato dal consiglio di gestione in data 29.10.19 e in vigore dall’a.s. 2020/2021.

Lungo questi anni abbiamo avuto modo di condividere l’impegno profuso, anche a titolo personale da parte di alcuni fra Voi, a favore della garanzia della libertà di scelta educativa dei genitori a costo zero, avendo questi ultimi già pagato le tasse.

Si tratta di un’azione culturale che domanda tempo e appoggio da parte dei cittadini-genitori che, riconoscendosi i primi responsabili dell’educazione dei figli, come ripreso dalla Costituzione Italiana, devono e possono domandare allo Stato Italiano che garantisca – come avviene in tutti i paesi europei – di poter scegliere per i propri figli tra una buona scuola pubblica paritaria e una buona scuola pubblica statale. Così afferma le Legge 62/2000, ma a 20 anni da questa legge “sulla parità” i genitori, dopo aver pagato 10mila euro annui di tasse per la frequenza di un alunno nella scuola statale, si vedono costretti a pagare la seconda volta la retta se desiderano per il proprio figlio una scuola pubblica paritaria.

La congregazione delle suore Marcelline, lungo gli anni di presenza nella nostra amata Città, si è spesa compensando con sacrificio ciò che mancava per garantire una presenza educativa di alta qualità sul territorio foggiano, a garanzia del pluralismo educativo (necessario alla libertà di scelta), compromesso dalla chiusura di tante scuole paritarie.

Infatti, non c’è libertà di scelta educativa se c’è un vincolo economico e ancor più se manca il pluralismo.

Studi accurati hanno ampiamente dimostrato che il costo standard per allievo si aggira intorno ai 5.500 euro annui, ben lontani dai 10mila euro che i cittadini spendono per un allievo della scuola statale, ma anche dalla retta di due mila euro circa che ad oggi viene domandata a Voi famiglie della nostra scuola in Foggia.

E’ evidente, come ho avuto modo di condividere con voi nei nostri svariati incontri, che la differenza è coperta dalla generosità di tanti nostri docenti che, a fronte di un lavoro molto impegnativo, percepiscono uno stipendio inferiore a quello che avrebbero diritto di ricevere in una scuola statale, seppur regolarmente retribuiti ai sensi del contratto AGIDAE e della congregazione che ogni anno si assume l’onere della differenza.
La scuola di Foggia è un faro di cultura e di avanguardia nella città, ha sempre investito rispondendo ai bisogni educativi anticipandoli con serietà e attenzione alla sostanza… credo che i venditori di fumo siano tanti, ma la città e la nazione hanno bisogno di cultura soda. I Genitori conoscono la stima delle massime Autorità civili (di tutti i colori…) e religiose verso la scuola delle Marcelline di Foggia, come avviene del resto per tutte le Sedi italiane; sanno anche, i Genitori, che alcune Scuole Statali di Foggia indegnamente si accaparrano alunni delle Marcelline, promettendo la “classe marcelline” come modello rispetto alle altre classi evidentemente non all’altezza…

Mentre le prove Invalsi restituiscono uno scenario disastroso proprio per il Sud che si vede collocato agli ultimi posti OCSE-PISA, la nostra scuola è risultata ai primi posti nei risultati.

Un nuovo traguardo è stato raggiunto con il Cambridge. La prima scuola a Foggia e nel Sud ad aver richiesto e superato i severi requisiti Cambridge, potendo cosi certificare gli studenti ai vari livelli. Una certificazione che diventa, insieme a tutta l’attività educativa, un passaporto per la vita.
Da merdionale, e pugliese doc, credo che noi dobbiamo e possiamo puntare sulla formazione dei nostri ragazzi allontanandoli dall’illusione del successo facile e rapido e, peggio, dalla bugia che tutti possono fare tutto. L’attuale scenario politico ci restituisce la necessità della preparazione e della competenza che hanno un giusto e ineliminabile costo, pena l’inganno e la mediocrità.

Per questa ragione ho desiderato, con voi tutti genitori, condividere in sintesi che cosa comprende la retta dei tre corsi (All.1) e informare per una reale sostenibilità e continuità dell’opera di cui abbiamo una responsabilità civile e sociale enorme (siamo l’unica scuola secondaria di I^ grado paritaria della città).

Grazie all’aiuto della congregazione e di tanti laici generosi che dedicano tempo e cuore a quella che si reputa una missione educativa, andando oltre il proprio dovuto sindacale, riusciamo ad innalzare sempre più l’offerta educativa, con l’opera di docenti e dirigenti motivati e formati, e introducendo certificazioni linguistiche, informatiche, progetti di robotica, affinchè i nostri giovani abbiano un passaporto per il loro futuro, senza aumentare a dismisura le rette, per riuscire a continuare ad essere parola di pluralismo e di intelligenza nella nostra città.

Ma affinchè ciò sia possibile necessitiamo della vostra fiducia rinnovata e di rivisitare il capitolo agevolazioni introducendo criteri certi e di equità.

Io stessa che da anni sono in campo per la libertà di scelta educativa attraverso i costi standard sono certa che non possiamo che passare dall’indicatore Isee, che è necessariamente, come nella sanità, una misura di equità al quale legare le agevolazioni che rendiamo pubbliche attraverso un bando.

Le agevolazioni sono concesse grazie al contributo dell’Associazione Mariapaola Albertario (A.M.A.) (http://www.amamarcelline.it/) che, grazie a benefattori e a persone che credono che un pezzo di libertà oggi valga più di un pezzo di pane, insieme alla congregazione, ha stanziato un fondo di euro 25.000.

Questo fondo verrà destinato alle agevolazioni di anno in anno rivisitate.

Quindi si prega di voler prendere atto che tutte le agevolazioni per l’a.s. 20/21 sono da ripresentare, essendo concluse con l’a.s. in corso ai sensi del regolamento Bando agevolazioni IM FOGGIA 2020_2021

Con l’occasione informo che intendiamo inserire la retta di solidarietà che alcuni di voi potrebbero versare per aiutare i figli di persone svantaggiate.

Il sito di A.M.A., che vi invito a visitare, raccoglie tutti i contributi di oltre un decennio in merito alla libertà di scelta educativa.

Crediamo che il monopolio dell’educazione crei “danni uguali se non peggiori rispetto a qualsiasi altro monopolio e sino a quando i genitori non saranno liberi di scegliere saranno schiavi”, come affermato da Luigi Sturzo.

Certa del vostro aiuto e della vostra collaborazione, resto a disposizione e porgo i più cari saluti.

Sr. Anna Monia Alfieri

Legale rappresentante dell’Istituto di Cultura e di Lingue Marcelline

Bando agevolazioni IM FOGGIA 2020_2021